Un atto di coraggio mancato

Con la riforma “La scuola che verrà”, il Ticino ha aperto un cantiere pedagogico e didattico di rinnovamento nella programmazione del curricolo scolastico obbligatorio. Molto è stato detto e numerose osservazioni e critiche sono state mosse attorno a questo progetto. Il Dipartimento ha saputo cogliere le considerazioni, analizzare le contrarietà. Il documento aggiornato risulta pertanto…