Erdogan deve essere fermato! Solidarietà con il popolo curdo!

Con toni marziali i dirigenti turchi avevano annunciato l’assalto alla città di Afrin, nel nord della Siria. Nel quadro dell’aggressione lanciata il 20 febbraio e battezzata con un eufemismo « operazione ramoscello d’olivo », il secondo esercito Nato per grandezza dopo quello degli Stati Uniti, si è già impossessato di 1102 chilometri quadrati. Un portavoce del governo…

Newroz 2018

I Curdi celebrano il Nawrūz nel periodo che va dal 18 al 21 marzo; nella loro pronuncia, il termine viene solitamente pronunciato New Roz. I festeggiamenti comprendono l’uscita dalle città, per celebrare l’arrivo della primavera, e danze e canzoni popolari; durante la notte vengono accesi fuochi nelle campagne, e le feste proseguono fino ad ora…

TRUMP & CO. : Giù le mani da GERUSALEMME!

Manifestazione Nazionale Sabato 3 Febbraio 2018, ore 14.00, Berna, Waisenhausplatz Gerusalemme rimane la capitale della Palestina Con il riconoscimento di Gerusalemme quale « capitale d’Israele », il presidente USA Donald Trump dà al governo israeliano carta bianca per costruire nuove colonie illegali, per realizzare il furto e l’espulsione di palestinesi dalle ultime terre a loro rimaste, come…

Messico: candidata indigena e zapatista

  Radio Onda d’Urto intervista  Maria de Jesús Patricio Martínez, più conosciuta come Marichuy, la portavoce del Consiglio Indigeno di Governo che le popolazioni native, assieme all’Esercito Zapatista di Liberazione Nazionale, hanno deciso di candidare alle elezioni presidenziali del Messico in calendario nel 2018. 523 comunità appartenenti a 25 stati del Messico, in rappresentanza di 43…

La rivoluzione indipendentista catalana

Intervista a Joan Carles Cirera Izquierdo Professore di filosofia dell’Università Autonoma di Barcellona, esperto di filosofia del diritto Cosa pensi del conflitto tra indipendentisti e unionisti? La società civile catalana è spaccata? No, non come vogliono farlo credere da fuori. Da anni cercano di dimostrare che lo spagnolo viene discriminato qui in Catalogna. Io stesso…

Kurdi verso uno stato indipendente

I Kurdi irakeni andranno alle urne il prossimo 25 settembre. Sarà un referendum per proclamare uno stato Kurdo indipendente. Dal 2005 hanno ottenuto una maggiore autonomia dallo stato iracheno. Si tratta di una specie di stato federale. Hanno introdotto una maggior democrazia nel loro territorio. Ora vige un sistema con cinque lingue ufficiali, libertà religiosa per tutti e…