Venezuela fuori dal mainstream

Negli ultimi anni si sente parlare molto del Venezuela e del governo di Nicolás Maduro. Ma quanto si sa degli interessi che si celano dietro la volontà di voler destabilizzare, attraverso una crudele guerra mediatica ed economica, un governo apertamente anti-imperialista? Per aiutarvi ad avere un visione critica e diversa dall’opinione dominante, v’invitiamo a partecipare…

Noi del POP/PSdL invitamo a votare No all’ ”Iniziativa per l’autodeterminazione” il prossimo 25 novembre.

Nel corso dei secoli, e in particolare a partire dalla fine della seconda guerra mondiale, l’umanità ha concordato delle convenzioni internazionali volte a tutelare la pace, la libertà, il rispetto dei diritti umani, l’autodeterminazione di ognuno e dei popoli. Dopo i massacri perpetrati dal nazi-fascismo, era forte la voglia di pace e di solidarietà tra…

Iniziativa per la “falsa” autodeterminazione, Incontro con Melik Özden, direttore del CETIM (Europa centrale e Terzo mondo) e responsabile del programma per i diritti umani.

Intervista di Amanda Ioset, segretaria generale “ Solidarité sans frontières” L’iniziativa UDC “per l’autodeterminazione” sarà sottoposta a votazione popolare il 25 novembre. Essa prevede che il diritto internazionale non imperativo sia subordinato al diritto svizzero.Secondo l’UDC, l’iniziativa “per l’autodeterminazione” mira a salvaguardare la sovranità e l’indipendenza della Svizzera. Questi valori sono davvero in contraddizione con…

Sostenete la pace in Venezuela ! Finanziamo un posto per una lavoratrice/un lavoratore per la pace del COSI !

Sostenete la pace in Venezuela ! Finanziamo un posto per una lavoratrice/un lavoratore per la pace del COSI ! Lo scontro in Venezuela si sta aggravando. 45 anni dopo la destabilizzazione e il colpo di stato in Cile, la stessa dinamica imperialista minaccia il tentativo bolivariano di fare politica in un altro modo e di proporre delle…

La situazione nelle prigioni israeliane

Interpellanza di Denis de La Reussille (consigliere nazionale PSdL/POP) Le condizioni di detenzione dei prigionieri palestinesi nelle prigioni israeliane sono simili alle celle di massima sicurezza e rappresentano un’umiliazione quotidiana. Vi è una chiara volontà di frantumare questi uomini, queste donne e questi ragazzi. La prova è che nel 2017 questi detenuti per dare voce…

Lettera aperta degli esuli colombiani in Svizzera

Il Partito Operaio e Popolare riceve e pubblica volentieri la presa di posizione della comunità Colombiana in Svizzera, preoccupata per la pace nel proprio paese. Onorevoli, Alain Berset – Presidente della Confederazione Svizzera – Capo del Dipartimento Federale dell’Interno (DFI) Ignazio Cassis – Capo del Dipartimento Federale degli Affari Esteri (DFAE) Egregi Signori, In qualità…

Presidio no Swiss Israel Day

70 anni di Stato di Israele: 70 anni di colonialismo e apartheid! Il 27 maggio al Palazzo dei Congressi di Lugano si svolgerà l’annuale kermesse dello Swiss Israel Day, evento di propaganda pro-israeliana organizzato dall’Associazione Svizzera Israele (ASI) con il supporto della città di Lugano e del Dipartimento degli Affari Esteri della Confederazione, che vedrà…

I comunisti in Europa contro la guerra imperialista in Siria

I partiti comunisti e operai europei condannano l’impennata dell‘aggressività imperialista e l’acuirsi della situazione in Siria e in tutta la regione, dopo che D. Trump, Presidente degli Stati Uniti, ha dichiarato l’11 aprile l’intenzione di bombardare la Siria, usando il pretesto dell’utilizzo di armi chimiche, pratica che gli Stati Uniti hanno ripetutamente usato in passato.…