Indicazioni di voto del POP per il 24 settembre

Votazioni Federali : Sicurezza alimentare : NO Il punto c. della modifica costituzionale recita : “un’agricoltura e una filiera alimentare orientate VERSO IL MERCATO;”. Il mercato è già ben presente nell’agricoltura anche senza l’articolo costituzionale ed chiaramente la fonte dei principali problemi del mondo agricolo. Noi eravamo favorevoli all’iniziativa, poi malauguratamente ritirata dai promotori. Aumento…

SOLIDARIETÀ CON NEKANE !

Mercoledì scorso, l’Ufficio federale della giustizia (UFG) ha autorizzato l’estradizione di Nekane Txapartegi in Spagna, dove – sulla base di confessioni raccolte sotto tortura – è stata condannata ad una pena di 6 anni e 9 mesi di prigione per sostegno all’ETA. Vi ricordiamo che l’attivista era stata arrestata il 6 aprile 2016 a Zurigo…

VITTORIA !

Il Partito svizzero del Lavoro/ Partito operaio e popolare è contento e soddisfatto dal rifiuto della terza riforma fiscale delle imprese (RII III). Sin dall’inizio il Partito ha combattuto questa riforma neoliberale che prevedeva dei regali fiscali alle imprese per più di 4 miliardi di franchi. Durante la campagna precedente la votazione, il Partito ha…

Previdenza vecchiaia 2020 – Comunicato stampa del PSdL/POP

Il Consiglio degli Stati ha discusso ieri della riforma “Previdenza per la vecchiaia 2020”. Come lasciava presagire la posizione della sua commissione per la sicurezza sociale e la salute pubblica (CSSS-E), non ha voluto seguire la linea “dura” del Consiglio Nazionale. A questo punto, delle importanti divergenze tra le due Camere restano. Ricordiamoci che il…

Saluto del PSdL/POP al compagno Fidel Castro Ruz

Il Partito Svizzero del Lavoro – Partito Operaio Popolare esprime la sua vicinanza al compagno Raul Castro presidente di Cuba, al Partito Comunista di Cuba e al popolo cubano tutto intero in questi giorni di lutto per la perdita del lider della rivoluzione cubana. Fidel ha saputo portare al successo la rivoluzione a Cuba, producendo…

Comunicato stampa del Partito svizzero del Lavoro/Partito operaio e popolare (PSdT/POP) sulla votazione federale del 27 novembre 2016

“Per l’uscita programmata dall’energia nucleare”  Il Partito svizzero del Lavoro/Partito operaio e popolare (PSdL/POP) è deluso del rifiuto dell’iniziativa “Per l’uscita programmata dall’energia nucleare (Iniziativa “Uscire dal nucleare”)”. Con questo rifiuto si è mancata un’opportunità per fermare definitivamente l’utilizzo di questa energia pericolosa. Il PSdL/POP esige da decenni l’uscita dal nucleare, di conseguenza il partito…

La violenza non è una questione privata

Avremmo voluto un anno senza femminicidi, ma non è stato così nel Mondo come in Svizzera. La parola “femminicidio” suona male ma serve. Indica una categoria ben precisa di omicidio, quello doloso o preterintenzionale di una donna, un delitto di genere. E queste uccisioni avvengono quasi sempre in modo atavico, con un’arma da taglio, un…