Assemblee locali in sostegno alla lista MpS-POP-Indipendenti

Elezioni cantonali 2019 MPS – POP – Indipendenti per una lista di opposizione anticapitalista

MENDRISIO, Giovedì 27 Settembre, Centro Giovani, v. Franscini 1, ore 20.15

LOCARNO, Giovedì 4 Ottobre, Spazio Elle, pza G. Pedrazzini 12, ore 20.15

BELLINZONA, Giovedì 11 Ottobre, c/o sede MPS, vle Portone 11, ore 20.15

LUGANO, Mercoledì 17 Ottobre, Canvetto Luganese, v. Simen 14, ore 20.15

BIASCA , Mercoledì 24 Ottobre, Trattoria vecchio borgo, v. Canton Zoc , ore 20.15

Lo scorso mese di giugno MPS-POP-Indipendenti avevano promosso una serie di assemblee regionali aperte a tutte e a tutti coloro che condividevano la proposta di costituire, in vista delle elezioni cantonali del prossimo aprile 2019. Obiettivo di questi incontri era presentare le ragioni della presentazione di questa prospettiva. In particolare l’idea della necessità e dell’utilità di accompagnare il decisivo intervento sul terreno sociale ad una chiara e qualificata presenza istituzionale che potrebbe aiutare (certamente non sostituire) la mobilitazione sociale.

Si tratterà di una lista di opposizione che cercherà di mettere al centro i temi dell’indipendenza e dell’opposizione delle salariate e dei salariati, delle e dei giovani, delle pensionate e dei pensionati rispetto alle politiche neoliberali dei governi, siano essi governi nazionali o sovranazionali (UE), cantonali o locali.

Vogliamo ora concretizzare, sulla base di queste idee di fondo, le indicazioni che sono venute da quegli incontri, così come dalle discussioni e dalle questioni politiche emerse negli scorsi mesi. Pensiamo, in particolare, alla necessità di rilanciare, durante la nostra campagna elettorale, temi fondamentali quali quelli posti dal movimento delle donne che, attorno a mobilitazioni locali e nazionali, sta contestando la logica del capitale, legando oppressione sociale e oppressione di genere; o, ancora, pensiamo alla lotta per la difesa del valore industriale, produttivo e sociale rappresentato dall’Officina di Bellinzona che governo cantonale e città di Bellinzona vorrebbero, di fatto, liquidare; o ancora ai ripetuti attacchi alle condizioni di lavoro e di reddito in tutti i settori, attraverso la rimessa in discussione delle regolamentazioni (già poche) esistenti, la liberalizzazione ulteriore del mercato del lavoro, la privatizzazione del servizio pubblico, il rifiuto di mettere in atto quei provvedimenti per controllare il mercato del lavoro e promuovere la lotta al dumping; infine, ma non da ultimo, la necessità di difendere i diritti di tutte e di tutti, sempre più minacciati da una politica autoritaria.

Per discutere di tutto questo (e di altre questioni), per riflettere su come trasformarli in temi centrali di una campagna elettorale, per avviare le prime procedure concrete per la formazione di liste elettorali aperte a tutte e tutti coloro che vogliono impegnarsi attivamente, abbiamo pensato di organizzare nuovamente degli incontri regionali con il programma che trovi in questa pagina.

Vogliamo costituire dei comitati di sostegno alla lista MPS-POP-Indipendenti alle prossime elezioni cantonali. Abbiamo bisogno del sostegno di tutte e tutti. Se sei disponibile a sostenerci e a partecipare alle nostre attività annunciati subito scrivendo a mps.ti@bluewin.ch oppure a pop.ticino@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
21 − 9 =