I segni di una pace terrificante

Riportiamo di seguito il testo apparso su frecciaspezzata riguardo al Corteo antirazzista, antifascista, anticapitalista e contro ogni frontiera a Lugano del 23 dicembre 2017 “Oggi non è tanto il rumore degli scarponi che dobbiamo temere, quanto il silenzio delle pantofole” Giunge dicembre e ritorna la consuetudinaria ritualità natalizia: laide decorazioni illuminano le tristi costruzioni, le persone…

NO alla privatizzazione della navigazione!

Sei mesi fa i dipendenti della Navigazione sul Lago Maggiore entravano in sciopero per difendere il loro posto di lavoro. Il loro datore di lavoro li ha licenziati tutti, annunciando di voler rinunciare ad effettuare il servizio pubblico sul bacino svizzero del lago. Dopo 21 giorni di lotta, con il sostegno dei sindacati Sev, Unia…

Basta con le politiche fiscali neo-liberiste!

PERCHE’ FIRMARE IL REFERENDUM Perché non si può continuamente proporre sgravi delle imposte sul capitale e sulla sostanza alle imprese e a coloro che sono i più ricchi del Paese. Questi ricevono un regalo di 52,5 milioni di franchi che vengono a mancare nelle casse del Cantone e dei Comuni. Perché siamo stufe e stufe…

Salario minimo? Solo con dignità!

Con il salario minimo a 18.75 franchi all’ora, il Governo prova a salvare la faccia, immediatamente dopo il Dibattito generale in Gran Consiglio ottenuto dal compagno Pronzini a proposito del grave scandalo Argo 1 che coninvolge Dss, Dfe, Di. Si tratta invece di un regalo di Natale avvelenato per i lavoratori e le lavoratrici, perché…