Il POP Ticino sostiene i referendum lanciati dal sindacato VPOD e dal Partito Socialista

Nell’ambito della revisione  del pacchetto di riequilibrio delle finanze cantonali, il Gran Consiglio ha votato delle misure di risparmio che toccano i ceti popolari. Il POP ha deciso di partecipare alla raccolta firme dei seguenti referendum. NO AL PEGGIORAMENTO DELLE CURE A DOMICILIO NO ALLA RIDUZIONE DELLE PRESTAZIONI SOCIALI NO ALL’INDEBOLIMENTO DELLA GIUSTIZIA Nei link…