Comunicato stampa votazioni del 25 settembre 2016

AVS plus l Partito Operaio e Popolare (POP)/Partito Svizzero del Lavoro (PSdL) è molto deluso dal mancato accoglimento dell’iniziativa “AVS plus”. Con la vittoria dei No si è persa un’occasione per rafforzare il sistema pensionistico, rendendolo sicuro e solidale. Il POP sottolinea una volta di più che la pensione non è elemosina, bensì un diritto…

Indicazioni e argomenti del PSdL/POP per le votazioni federali del 25 settembre 2016

Iniziativa popolare “Per un’economia sostenibile ed efficiente
in materia di gestione delle risorse”: SÌ Cambiamo il sistema, non il clima ! “Se il clima fosse una banca, sarebbe già salvo !” (Hugo Chavez) L’ecologia è una responsailità collettiva : gli sforzi individuali sono utili, ma non rappresentano granché di fronte all’impatto delle grandi imprese. I loro…

NO allo Stato ficcanaso !

La nuova legge sulle attività informative. Più poteri ai servizi d’informazione ? NO allo Stato ficcanaso ! Il 25 settembre la popolazione voterà sulla nuova legge sulle attività informative (LAIn) accettata del Parlamento nella sua sessione dell’autunno scorso. Secondo questa legge i Servizi d’informazione della Confederazione (SIC) dovrebbero sorvegliare le comunicazioni in modo più allargato…

Sosteniamo l’iniziativa per una “economia verde”.

Cambiamo il sistema, non il clima ! Sosteniamo l’iniziativa per una “economia verde”.   “Se il clima fosse stata una banca, sarebbe già stato salvato”. Questa riflessione d’Hugo Chavez ci mostra fino a che punto i nostri dirigenti si preoccupano di più dei profitti piuttosto che del bene comune. Questo ci conduce alla situazione seguente:…

AVSplus, presa di posizione del POP

    Il 25 di settembre il popolo svizzero voterà l’iniziativa popolare dell’Unione Sindacale Svizzera denominata AVS PLUS. L’iniziativa chiede di aumentare le rendite AVS del 10% (200.-fr al mese per le persone sole e 350.-fr per le coppie). Il finanziamento di questo aumento viene garantito con un piccolo aumento dei contributi sociali, 0,4% a…

Il Consiglio di Stato del Canton Ticino sempre spudoratamente dalla parte dei profitti, dei ricchi, contro i lavoratori, le lavoratrici e i ceti popolari.

  Accodandosi a tutti i ministri cantonali delle finanze (che siano socialisti o di destra) il Presidente del Governo ticinese Beltraminelli e il Ministro delle finanze Vitta hanno comunicato l’intenzione del Governo di abbassare l’imposta cantonale sull’utile a 6.5% e di voler diminuire le imposte ai ricchi. A seguito della Decisione del Parlamento federale di…

Prendi la parola ! Firma il referendum contro la RIE III !

No alle perdite fiscali per più di 4 miliardi di franchi ! Nuovi privilegi fiscali. I Cantoni accordano alle cosiddette imprese a statuto speciale una serie di privilegi fiscali. Si tratta in particolari di imprese multinazionali che svolgono alcune delle loro attività a partire dalla Svizzera. Con la riforma le imprese a statuto speciale saranno eliminate.…

Messico: solidarietà con i maestri in resistenza

Messico: solidarietà con i maestri in resistenza La CNTE definisce le azioni del governo terrorismo di Stato e ribadisce il suo rifiuto nei confronti dell’uso della forza da parte di quest’ultimo. “Il nostro impegno resta la difesa dell’istruzione pubblica, perché è un diritto dei bambini e dei giovani messicani”.    I maestri prendono il casello…