Coronavirus, che la Svizzera sottoscriva la Convenzione dell’ILO

La Svizzera deve proteggere la salute dei lavoratori e delle lavoratrici !
Per la ratificazione della Convenzione dell’ILO sul quadro promozionale per la salute e la sicurezza sul lavoro.

Di fronte alla pandemia del Covid-19, il Consiglio federale non ha ancora preso una decisione che le lavoratrici e i lavoratori aspettano con impazienza : la chiusura dei cantieri, delle fabbriche e in generale lo stop della produzione non essenziale. Al contrario, il governo predilige lasciar continuare l’attività economica, a discapito della protezione della salute delle lavoratrici e dei lavoratori, perché solo una piccola minoranza ha la possibilità del telelavoro.

Per il PsdL-POP, la ricerca del profitto non deve in nessun caso superare il diritto alla salute e alla sicurezza al lavoro. E arrivata l’ora che il governo e il parlamento prendano gli impegni necessari verso la classe lavoratrice del nostro paese !

Fedele alla sua tradizione anti-sociale, il governo Svizzero fin’ora non ha ratificato molte convenzioni dell’Organizzazione internazionale del lavoro (ILO). Tra le altre ha rifiutato di ratificare la Convenzione n° 187 sul quadro promozionale per la salute e la sicurezza sul lavoro del 2006. Si tratta di un testo ratificato da 49 paese tra i quali la Germania, l’Austria, il Belgio e il Canada, che prevede tra l’altro :

  • L’obbligo di promuovere un luogo di lavoro sicuro e salubre;

  • L’obbligo di promuovere e di far avanzare il diritto dei lavoratori e delle lavoratrici ad un luogo di lavoro sicuro e salubre ;

  • L’obbligo di istituire un programma nazionale per contribuire alla protezione dei lavoratori e delle lavoratrici eliminando o riducendo al minimo i pericoli e i rischi legati al lavoro.

La cirisi attuale dimostra fino a che punto è necessario e urgente che la salute sul posto di lavoro sia protetta meglio in Svizzera. Il Partito Svizzero del Lavoro (PsdL-POP) chiede al parlamento e al governo della Confederazione di ratificare la convenzione 187 dell’ILO e di prendere tutte le misure necessarie per rispettare gli obblighi che ne derivano, in tempo di crisi come in tempi normali.

Partito Svizzero del Lavoro (PSdL/POP)